Autore Topic: Domanda sull'amore e le donne  (Letto 32 volte)

Description:

Offline robert99

  • Apprendista Stregone
  • *
  • Post: 2
  • Energia Esoterica: +0/-0
  • Sono nuovo di qui!
Domanda sull'amore e le donne
« Risposta #1 il: Agosto 05, 2019, 06:05:52 pm »
Buonasera.

Ho tentato più volte di chiedere questa cosa, ma non ho ancora avuto una risposta chiara ed esauriente,
la domanda è la seguente: sto parlando di un soggetto maschio, di età ancora giovane(36 anni). Non ha problemi di lavoro nè psicologici. Niente che possa far pensare a disturbi mentali o del genere. L'unico problema è l'assenza di fidanzate(assoluta), di amiche e quindi la non possibilità di avere rapporti di sesso amicizia e anche amore con l'altro sesso. Raccontare tutti gli episodi di questo problema sarebbe troppo lungo ma in sostanza, a livello pratico e quotidiano, il mondo femminile(intendendolo nel suo complesso, dalle adolescenti alle donne mature) hanno un atteggiamento nei suoi riguardi(mi riferisco al primo approccio o ad una conversazione più approfondita) di freddezza, diffidenza e distacco. Quasi come se volessero evitare un approccio sessuale con lui, perchè credo che il problema sia proprio questo(sesso, amicizia, relazione, insomma detto in termini espliciti : scopare e amore , tutte due le cose insieme). Questi atteggiamenti sono molto singolari , sono duraturi da anni e anni e non trovano alcuna giustificazione pratica oggettiva, neanche minima(la persona in questione è tra l'altro molto più attraente, a livello fisico della maggior parte degli uomini. Per cui la domanda è: il problema da cosa può nascere : fattura, magari fatta quando il ragazzo era piccolo e rifatta regolarmente in stagioni della vita diverse? Oppure una volontà superiore(es Dio) che non vuole che quest'uomo abbia relazione sentimentali e sessuali(ma questo mi sembra molto strano e inverosimile sinceramente? Oppure una negatività generalizzata e forte che però non si manifesta quando quest'uomo entra in contatto con altri maschi o uomini di qualsiasi età, con i quali c'è sempre un 'immediata reazione di disponibilità, simpatia e gentilezza. Vi chiedo cortesemente una risposta ed una vostra interpretazione su quanto vi ho scritto. Grazie