Autore Topic: Attenzione t***fa Maghi  (Letto 5486 volte)

Description:

Offline Amministratore Forum

  • Administrator
  • Magus
  • *****
  • Post: 81
  • Energia Esoterica: +52/-51
Attenzione t***fa Maghi
« Risposta #1 il: Maggio 25, 2017, 06:04:20 pm »
Attenzione a questa t***fa dei maghi

Altre mail pervenute alla redazione ci parlano di una situazione davvero preoccupante. Per la privacy di queste persone e la delicata situazione non metteremo nomi e cognomi, ma speriamo che indicandovene le modalità possiate stare attenti.
Questa tipologia di t***fa perpetuata da diversi Maghi o sedicenti esoteristi (uomo o donna indifferente, in questo caso donna) è molto subdola perchè fa leva sui sentimenti di paura e soprattutto sulla minaccia che uno dei nostri cari sia colpito da qualche male. La t***fa è esercitata con questo copione : -il mago/a viene presentato da conoscenti o attraverso indirette amicizie - il mago accetta di lavorare una determinata situazione per pochi soldi, dai 100 ai 200 euro, impegnandosi a risolvere un problema di natura sentimentale.
- a una settimana di lavoro (alcuni anche due, dipende) il mago/a chiama il cliente dicendogli che vede qualche pericolo e che sarebbe bene intervenire - misurando la reazione del cliente descrive una situazione più o meno grave, nei casi segnalati le situazioni descritte sono 1) una forte maledizione sul figlio, che se non tolta porterà alla morte 2) una fattura di morte del compagno/a che deve essere tolta entro pochissimi giorni - la richiesta di denaro questa volta è ingente, dai 1000 euro ai 4000 euro. - se tutto procede bene dopo ulteriori dieci giorni emergerà che non c'è stato un lavoro abbastanza importante e che il pericolo c'è ancora, con una nuova richiesta molto alta di denaro.
A questo punto il cliente se ha finito ogni suo risparmio entra nella disperazione. Una donna che ci ha scritto ha svuotato il conto di famiglia, spendendo fino a 15 mila euro, un'altra oltre i 20 mila. Al diniego, ovvero al momento in cui la persona fa capire di non aver più intenzione di pagare, il mago/a diventa insistente e comincia a far leva sui sensi di colpa. Descriviamo precisamente questa operazione t***faldina affinchè nessuno di voi possa cadere in questa trappola. Nessun operatore esoterico, mago, sciamano che si rispetti, parla di salute fisica, e di impedire una malattia attraverso un rituale, chiunque lo faccia a rituale iniziato è quasi certamente un t***fatore, pronto a prendersi gioco delle vostre paure.

La mail ricevuta e selezionata per questo caso è la seguente, la ragazza ci ha dato il permesso oscurando il
nome.


Gentile Redazione, ho provato a capire se potevate aiutarmi esotericamente e mi scuso se non ho letto bene le indicazioni, sono arrivata al vostro sito attraverso una ricerca indiretta. La storia che vi ho raccontato è vera, e se si sta chiedendo come ho potuto spendere 14mila euro glielo scrivo volentieri. Tutto è nato da un amore non corrisposto, ho 24 anni e non mi ritengo una brutta ragazza, ne sciocca, mi sto laureando in economia, anche se con un pò di fatica, e mi sono trovata in preda al panico quando il mio ragazzo L***** si è staccato da me, dopo 4 anni di bellissima storia. Lui ha iniziato un praticantato in una provincia a 70/80 km da me, complice la lontananza, la stanchezza e forse anche il mio stress per gli ultimi esami, ha incontrato un'altra ragazza, molto più giovane e spensierata evidentemente. La cosa che più mi ha spezzato il cuore è stata l'assenza di comunicazione tra noi, gli ho strappato parola per parola dalla bocca, fino a sapere che questa ragazzina la frequenta da 5 mesi. Il mondo mi è caduto addosso, e attraverso una ragazza di un corso comune ho iniziato a farmi leggere le carte. Mi creda, non sono la classica "boccalona", ne una ragazza poco razionale, ma in quel momento mi è presa una forma di ossessione compulsiva, e volevo riaverlo. Una cartomante mi ha dato il nominativo di una signora, Brasiliana diceva lei, ma credo sia Colombiana, che avrebbe potuto aiutarmi. Sono stata contattata dalla donna colombiana il 27 marzo, e oggi mi sembra impossibile che siano passati due mesi. Inizialmente è stata molto affettuosa, chiamandomi amore, tesoro, bambina mia, e dicendomi che L***** sarebbe tornato da me con una piccola magia. Non ho pensato ad altro se non a lui, non h pensato di chiedere che cosa stava per fare, ero pronta a tutto, così le mandai 140 euro in un iban (la banca era svizzera) dal mio conto, e speranzosa aspettavo il ritorno. Il 5 aprile la signora mi ricontatta su whatup, dicendomi di chiamarla urgentemente perchè stava per succedere qualcosa. Sono corsa fuori dall'aula, stralunata,e per farla corta la signora mi ha gelato dicendomi testuali parole " bambina mia, ho una brutta notizia da darti, il tuo ***** ha una brutta malattia, la ragazza se lo è preso con il sangue e se non togliamo tutta questa schifezza non ce la farà" Inizialmente pensavo che il rituale non ce la potesse fare, a farmelo tornare, dopo un attimo di stupore invece ho capito a cosa si riferiva. E' stata categorica e convincente, dicendomi che entro 10 giorni avrebbe perso la vita in un incidente in moto (dopo ho scoperto che era andata a vedere sull'account fb e aveva visto lui con la sua moto, solo dopo, che sciocca). La richiesta è stata di 5 mila euro, perchè avrebbe dovuto comprare delle cose molto particolari dall'estero. Io ho dato fondo al mio libretto di risparmio, e li ho versati sul suo conto. Sono passati altri 5giorni circa, ogni giorno mi scriveva un messaggino dicendomi che le cose procedevano, ma al sesto giorno mi scriveva che la cosa era ancora peggio di quello che pensava, ed era solo riuscita a posticipare la tragedia. Sono rimasta in uno stato credo catatonico per ore, dentro di me l'inferno, i miei amici pensavano fossi malata in quei giorni. La richiesta, la seconda, è stata di 8 mila euro. Mi vergogno da morire nel dire che oltre a tutto quello che avevo messo da parte negli anni, ho mentito ai miei nonni, che sono qualcosa di ancor più grande dei miei genitori, perchè ci sono cresciuta. Due persone buone, che amo con tutto il cuore, così ho inventato una bugia molto grossa, dicendo che dovevo partire per un corso importantissimo, e che dovevo avere quel denaro. Questa volta li ha voluti in tranches da mille euro tramite western union, ad un indirizzo colombiano. Li ho versati tutti in pochi giorni, mi metteva fretta e allo stesso tempo mi "coccolava" dicendomi di stare tranquilla. Lei mi aveva detto che si sarebbe recata in Brasile, per lavorare con gente importante al mio caso, ma che ci saremmo sentite costantemente. E così è stato, solo che non era più un contatto telefonico ma via skype. Giorno per giorno, irretita e sciocca come una ragazzina, ho creduto a quella donna, fino a quando mi ha chiesto altri soldi, e ho cominciato a risvegliarmi. Non le ho dato più un solo euro e mi ha minacciato dicendo che interrompere il lavoro mi sarebbe costato caro. Quello che vorrei sapere oggi, consapevole della mia stupidità, è se ho qualche negati addosso...
« Ultima modifica: Maggio 25, 2017, 06:34:40 pm da Amministratore Forum »